Taylor Swift- “Clean (Taylor’s Version)” video, testo, traduzione e curiosità

“Clean” è una canzone da “1989” di Taylor Swift, che – nella Taylor’s Version – presenta un video innovativo

Molti fan un po’ esagerati, hanno fatto circolare immagini di presunti video di “Bloody Mary” di Lady Gaga create con AI o IA, cioè Intelligenza Artificiale, e hanno fatto la stessa cosa con Katy Perry e Taylor Swift, e molte altre. Taylor ha deciso di cogliere la palla al balzo, e per “Clean” ha creato un video con l’intelligenza artificiale.

Le background vocali sono della cantante Imogen Heap, che oltre ad essere cantante, è anche produttrice e scrittrice, e ha co-scritto “Clean” con Taylor Swift.

Ma perché Taylor ha scelto lei per “Clean”?

Dovete sapere che fino all’album “Red”, Taylor Swift era sempre stata definita un’artista country, quindi, quando mescolò al country musicalità più pop e rock, venne messa in discussione come artista country;  fu la stessa Taylor Swift ad affermare di voler essere più pop. Nel Marzo 2013, mentre girava il mondo per il tour a supporto di “Red”, la cantante iniziò a scrivere “1989” e decise di “arruolare” dei produttori e dei musicisti pop che potessero aiutarla a creare diversi tipi di melodie, che si differenziassero dal country. Tra questi c’era anche la musicista britannica Imogen Heap , che definì “una degli artisti più interessanti e unici”. Swift finì di scrivere “Clean” prima di incontrare Heap a Londra; è stata una delle ultime tracce scritte per la versione originale di “1989”.   Heap ha aiutato a completare la traccia suonando degli strumenti e hanno finito di registrarla, dopo due riprese, in un giorno al The Hideaway Studio.

La canzone parla di dipendenza da un ex come da una droga, che macchiava Taylor e la rendeva dipendente; non a caso Taylor utilizza le parole “pulita” e “sobria”, (“Clean” significa proprio pulita) ma non utilizza mai il termine “dirty” che significa “sporco”. Parla piuttosto di “un vestito macchiato di vino” che indossava, e che le è addosso, e dopo una notte di crisi, si è risvegliata senza più tracce del suo ex addosso, il che la portano a paragonare la crisi ad una pioggia soffocante che però l’ha pulita, come una doccia, dalla dipendenza per l’ex. Usa comunque la parola “dust” (“polvere”) ma riferita alla morte, parla infatti di farfalle morte, metaforicamente parlando di un amore morto e finito. Dato che le farfalle sono simbolo di rinascita, il fatto che siano morte e si siano trasformate in polvere, suggerisce che Taylor abbia provato a ricucire i rapporti, o a riportarli sul piano affettivo, senza però effettivamente riuscirci, e questi rimanevano tossici e velenosi, tanto da uccidere ogni tentativo di rinascita affettiva – le farfalle.

La musicalità ricorda molto Imogen Heap, che effettivamente ha solo dato un tocco musicale al brano e alle background vocali.

Il lyric video di “Clean” è anche uno degli unici due dove appare Taylor Swift di persona, l’altro è quello per “Wildest Dreams (Taylor’s Version)

Vediamo ora testo e traduzione della canzone:

TESTO

The drought was the very worst (ah-ah, ah-ah)
When the flowers that we’d grown together died of thirst
It was months and months of back and forth (ah-ah, ah-ah)
You’re still all over me like a wine-stained dress I can’t wear anymore

Hung my head as I lost the war
And the sky turned black like a perfect storm

The rain came pouring down
When I was drownin’, that’s when I could finally breathe
And by mornin’, gone was any trace of you
I think I am finally clean

There was nothin’ left to do (ah-ah, ah-ah)
When the butterflies turnеd to dust that covered my whole room
So I punchеd a hole in the roof (ah-ah, ah-ah)
Let the flood carry away all my pictures of you

The water filled my lungs
I screamed so loud, but no one heard a thing

The rain came pourin’ down
When I was drownin’, that’s when I could finally breathe
And by mornin’, gone was any trace of you
I think I am finally clean

I think I am finally clean
(Ah-ah)
Ah-ah-ah
Said I think I am finally clean
(Ah,ah)
Ah, ah , ah, ah

Ten months sober, I must admit
Just because you’re clean, don’t mean you don’t miss it
Ten months older, I won’t give in
Now that I’m clean, I’m never gonna risk it

The drought was the very worst (Ah-ah, ah-ah)
When the flowers that we’d grown together died of thirst
(Ah!)

The rain came pourin’ down
When I was drownin’, that’s when I could finally breathe
And by mornin’, gone was any trace of you
I think I am finally clean
The rain came pourin’ down
When I was drownin’, that’s when I could finally breathe
And by mornin’, gone was any trace of you
I think I am finally clean

 

(Ah,ah)
Finally clean
Think I’m finally clean
(Ah,ah)
Ah-ah-ah-ah
Think I’m finally clean

TRADUZIONE

La siccità è stata davvero la parte peggiore (Ah-ah, ah-ah)
Quando i fiori che abbiamo cresciuto insieme sono morti di sete
Sono stati mesi e mesi di avanti e indietro (Ah-ah, ah-ah)
Tu sei ancora impresso tutto addosso a me
Come un vestito macchiato di vino che non posso più indossare

Ho abbassato la testa quando ho perso la guerra
E il cielo è diventato nero come una tempesta perfetta

La pioggia è venuta giù
Quando stavo annegando, è allora che ho potuto finalmente respirare
E al mattino
Ogni traccia di te era svanita, pеnso di essere finalmеnte pulita
(Ah-ah ah-ah)

Non c’era più niente da fare (Ah-ah, ah-ah)
Quando le farfalle si sono trasformate
In polvere che ha ricoperto tutta la mia stanza
Così ho fatto un buco nel tetto (Ah-ah, ah-ah)
Ho lasciato che il diluvio si portasse via tutte le mie foto di te

L’acqua ha riempito i miei polmoni, ho urlato così forte
Ma nessuno ha sentito niente

La pioggia è venuta giù
Quando stavo annegando, è allora che ho potuto finalmente respirare
E al mattino
Ogni traccia di te era svanita, penso di essere finalmente pulita
(Ah-ah, ah-ah)

Penso di essere finalmente pulita
(Ah,ah)
Ah, ah, ah, ah
Ho detto, penso di essere finalmente pulita
(Ah,ah)
Ah, ah , ah, ah

Sono sobria da dieci mesi, lo devo ammettere
Solo perché sei pulita, non vuol dire che non ti manchi
Sono cresciuta in dieci mesi, non mi arrenderò
Ora che sono pulita, non rischierò mai più

La siccità è stata davvero la parte peggiore (Ah-ah, ah-ah)
Quando i fiori che abbiamo cresciuto insieme sono morti di sete
(Ah!)

La pioggia è venuta giù
Quando stavo annegando, è allora che ho potuto finalmente respirare
E al mattino
Ogni traccia di te era svanita, penso di essere finalmente pulita
La pioggia è venuta giù
Quando stavo annegando, è allora che ho potuto finalmente respirare
E al mattino
Ogni traccia di te era svanita, penso di essere finalmente pulita

(Ah,ah)
Finalmente pulita
Penso di essere finalmente pulita
(Ah,ah)
Ah-ah, ah-ah
Penso di essere finalmente pulita

Certificazioni

“Clean” è stato certificato disco d’argento in Regno Unito nel 2023, durante l’Eras Tour di Taylor Swift, con 200.000 copie vendute prima dell’uscita di “1989 (Taylor’s Version)”. È stato certificato come tale dalla BPI, la British Phonographic Industry.

E voi cosa pensate di questa canzone? Fatemelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello