Taylor Swift “Is It Over Now?” video, testo e traduzione

Il secondo singolo estratto dalla ristampa di “1989” è “Is It Over Now” canzone precedentemente inedita

“Is It Over Now?” è il secondo singolo estratto da “1989 (Taylor’s Version)” e inviato alle radio il 31 Ottobre 2023.
La canzone è un synth-pop con elementi elettronici che si sovrappongono ad una ballad, rendendola movimentata. La stessa Taylor Swift modula la voce in toni più bassi e più alti, ricevendo molti plausi dalla critica per questa sua estensione e versatilità sul pezzo.

La canzone ha raggiunto il numero uno in Australia, Nuova Zelanda e Regno Unito e il numero due in Irlanda.
“Is It Over Now?” riguarda la relazione con Harry Styles e la sua fine, e anche il modo in cui “la relazione e la sua fine sono state pubblicizzate dai mass media”.

Taylor Swift ha voluto scrivere il pezzo con Jack Antonoff, per il suo primo album completamente Pop, “1989” nel 2014, ma non ha pubblicato il pezzo. Nel 2023 l’ha incluso nella ri-registrazione dell’album, chiamata “1989 (Taylor’s Version)”. La canzone è stata così estratta come singolo, il secondo tra le canzoni inedite, dopo “Slut!” per chi ancora non lo sapesse, Taylor Swift sta ri-registrando tutti i suoi album, dopo che la sua musica è stata venduta a Scooter Braun, il quale non le ha più pagato le royalty.

Taylor Swift ha definito la canzone come una delle preferite dall’album.

Una canzone molto introspettiva, “Is It Over Now?” racconta una relazione romantica giunta alla fine, con testi che descrivono vari momenti che hanno portato alla rottura, descrivendo  errori commessi da entrambi i partner, “sentimenti di affari incompiuti”, ricordi e confessioni. Musicalmente, la canzone è costruita attorno a “uno strano campionamento stridulo” nel ritornello. La voce di Taylor Swift è continua, senza pause, motivo per cui secondo i critici  “segue una melodia senza fiato enfatizzata da rime interne , rafforzando un senso di urgenza sui ritmi costanti della batteria.”

In Italia, purtroppo, la canzone si è fermata alla posizione 93°, tuttavia questo non ha impedito all’album “1989 (Taylor’s Version)” di spiccare il volo, tanto che l’album è arrivato alla #1 nel Belpaese Italico, superando persino la tanto amata Laura Pausini.

La canzone è stata mixata in più studi, tra il 2014 e il 2019, e nuovamente tra il 2022 e il 2023. Gli studi di mixaggio sono i seguenti:

  1. Audu (Brooklyn)
  2. Big Mercy (New York)
  3. Conway Recording (Hollywood)
  4. Electric Lady (New York)
  5. Hutchinson Sound (Brooklyn)
  6. Pleasure Hill (Portland)
  7. Rough Costumer (Brooklyn)
  8. Sharp Sonics (Los Angeles)

Possiamo dunque benissimo affermare che la canzone, prima di giungere al mixaggio finale a Los Angeles, è stata più volte mixata per risultare perfetta. Del mixaggio si è occupato direttamente Jack Antonoff. “Is It Over Now?” è stato pubblicato come singolo solo in formato digitale a livello globale, anche per il mercato statunitense, mentre “Slut!” è stato pubblicato come singolo solo per il mercato europeo. Molti critici hanno notato una certa somiglianza tra “Is It Over Now?” e “Out Of The Woods”. Nei testi Taylor Swift parla anche di un possibile suicidio, per via della sua disperazione.

Power Edizioni ha ritenuto che la canzone fosse un “sequel spirituale” di ” I Knew You Were Trouble ” (2012).  D’altra parte, Jeff Nelson di People ha dichiarato “Is It Over Now?” un incrocio tra ” Out of the Woods ” (2014, rilasciato come singolo nel 2016) e ” Labyrinth ” (2022), musicalmente parlando. Barnes ha scritto che la canzone “è davvero un esempio dell’abilità di Swift nella costruzione narrativa, incapsulando perfettamente l’essenza dell’originale 1989 e intrecciandola attraverso il suo gemello riregistrato”

Vediamo testo e traduzione della canzone:

TESTO

[Intro- Music from “Labyrinth”]
(Is it? Is it? Is it? Is it? Is it?)

Once the flight had flown (Uh-huh)
With the wilt of the rose (Uh-huh)
I slept all alone (Uh-huh)
You still wouldn’t go

Let’s fast forward to three hundred takeout coffees later
I see your profile and your smile on unsuspecting waiters
You dream of my mouth before it called you a lying traitor
You search in every maiden’s bed for somethin’ greater, baby

Was it over when she laid down on your couch?
Was it over when he unbuttoned my blouse?
“Come here,” I whispered in your ear
In your dream as you passеd out, baby
Was it over then?
And is it over now?

(Is it? Is it? Is it?)

Whеn you lost control (Uh-huh)
Red blood, white snow (Uh-huh)
Blue dress on a boat (Uh-huh)
Your new girl is my clone

And did you think I didn’t see you?
There were flashin’ lights
At least I had the decency
To keep my nights out of sight
Only rumors ’bout my hips and thighs
And my whispered sighs
Oh, Lord, I think about jumpin’
Off of very tall somethings
Just to see you come runnin’
And say the one thing I’ve been wanting, but no

Let’s fast forward to three hundred awkward blind dates later (Oh)
If she’s got blue eyes, I will surmise that you’ll probably date her (Oh, no)
You dream of my mouth before it called you a lying traitor (Oh)
You search in every model’s bed for somethin’ greater, baby

Was it over when she laid down on your couch?
Was it over when he unbuttoned my blouse?
“Come here,” I whispered in your ear
In your dream as you passed out, baby
Was it over then?
And is it over now?

Uh-huh
(Is it? Is it? Is it?)
Uh-huh
(Is it? Is it?)

Think I didn’t see you?
There were flashin’ lights
At least I had the decency
To keep my nights out of sight
Only rumors ’bout my hips and thighs
And my whispered sighs
Oh, Lord, I think about jumpin’
Off of very tall somethings
Just to see you come runnin’ (Runnin’)
And say the one thing I’ve been wanting, but no

(Flashin’ lights; Oh, Lord; Oh)
Let’s fast forward to three hundred takeout coffees later (Oh)
(Flashin’ lights) I was hoping you’d be there
And say the one thing (Oh, Lord)
I’ve been wanting (Oh, Lord)
But no
(Was it? Was it? Was it? Was it? Was it? Was it?)

TRADUZIONE

[Introduzione: musica da “Labyrinth”]
(Lo è? Lo è? Lo è? Lo è? Lo è?)

Una volta che il volo è volato (Uh-huh)
Con l’appassimento della rosa (Uh-huh)
Ho dormito tutta sola (Uh-huh)
Ancora non andresti

Andiamo avanti velocemente fino a trecento caffè da asporto più tardi
Vedo il tuo profilo e il tuo sorriso sulle ignare cameriere
Sogni la mia bocca prima che ti chiamasse traditore, bugiardo
Cerchi nel letto di ogni fanciulla qualcosa di più grande, tesoro

Era finita quando si è sdraiata sul tuo divano?
Era finita quando mi ha sbottonato la camicetta?
“Vieni qui”, ti ho sussurrato all’orecchio
Nel tuo sogno mentre svenivi, tesoro
Era finita allora?
E adesso è finita?

(È vero? È vero? È vero?)

Quando hai perso il controllo (Uh-huh)
Sangue rosso, neve bianca (Uh-huh)
Vestito blu su una barca (Uh-huh)
La tua nuova ragazza è il mio clone

E pensavi che non ti vedessi?
C’erano luci lampeggianti
Almeno ho avuto la decenza
Per tenere le mie notti lontane dalla vista
Solo voci sui miei fianchi e sulle mie cosce
E i miei sospiri sussurrati
Oh, Signore, penso di saltare
Fuori da qualcosa di molto alto
Solo per vederti correre
E dire l’unica cosa che volevo, ma no

Andiamo avanti velocemente fino a trecento imbarazzanti appuntamenti al buio più tardi (Oh)
Se  ha gli occhi azzurri, suppongo che probabilmente uscirai con lei (Oh, no)
Sogni la mia bocca prima che ti chiamasse traditore, bugiardo (Oh)
Cerchi nel letto di ogni modella qualcosa di più grande, tesoro

Era finita quando si è sdraiata sul tuo divano?
Era finita quando mi ha sbottonato la camicetta?
“Vieni qui”, ti ho sussurrato all’orecchio
Nel tuo sogno mentre svenivi, tesoro
Era finita allora?
E adesso è finita?

 

Uh Huh
(È vero? È vero? È vero?)
Uh Huh
(È vero? È vero?)

Pensi che non ti abbia visto?
C’erano luci lampeggianti
Almeno ho avuto la decenza
Per tenere le mie notti lontane dalla vista
Solo voci sui miei fianchi e sulle mie cosce
E i miei sospiri sussurrati
Oh, Signore, penso di saltare
Fuori da qualcosa di molto alto
Solo per vederti venire correndo (correndo)
E dire l’unica cosa che volevo, ma no

(Luci lampeggianti; Oh, Signore; Oh)
Andiamo avanti velocemente fino a trecento caffè da asporto più tardi (Oh)
(Luci lampeggianti) Speravo che fossi lì
E dì l’unica cosa (Oh, Signore)
Volevo (Oh, Signore)
Ma no
(Era? Era? Era? Era? Era? Era?)

E voi cosa pensate dell’ultimo singolo di Taylor Swift? Fatemelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello