Britney Spears dice addio alla musica? La notizia ha scosso i fan

Tramite un post Instagram, Britney Spears ha dichiarato di non voler più far parte del mondo musicale

Ieri Britney Spears ha annunciato che non sarebbe mai più tornata a fare musica:

“Nessun nuovo album, non tornerò mai più a fare musica. Giusto per essere chiari, la maggior parte delle notizie che circolano adesso sono spazzatura! […]Continuano a dire che mi rivolgo a persone a caso per fare un nuovo album e non è vero. Non tornerò mai più nell’industria musicale! Quando scrivo, scrivo per divertimento oppure scrivo per altre persone! Per quelli di voi che hanno letto il mio libro, ci sono tantissime cose che non sapete su di me… Ho scritto più di 20 canzoni per altre persone negli ultimi due anni! Sono una ghostwriter adesso e sinceramente mi diverto così! Si dice anche che il mio libro sia uscito senza il mio consenso e la mia approvazione e questo è lontano dalla verità. Avete letto le notizie in questi giorni? Sono così amata e benedetta”.

Ma nonostante fosse amata e benedetta, Britney dopo aver pubblicato questo post su Instagram, accompagnato da una foto dove Salomè tiene in mano un piatto con la testa di San Giovanni Battista, a suo dire un’immagine che rappresenta un “riscatto che ho avuto sugli uomini” (suo padre, Justin Timberlake, Timabaland… Non ha detto chi esattamente) si è cancellata dal social. Il suo profilo è scomparso, addio a tutti i suoi Milioni di follower, Britney Spears si è ritirata dai social.

C’era chi le dava della pazza; aveva ricevuto feroci critiche per una sua coreografia sulle note della canzone “Haunted” di Beyoncé. La canzone parla – sia nei testi che nel video – di un luogo infestato da demoni e fantasmi, e contiene anche “Ghost” dove Beyoncé canta “Potrei cantare un salmo per Salomone o una Salamandra” facendo un chiaro riferimento all’occultismo e ad alcuni demoni biblici. In “Haunted” prosegue “Mi vuoi? Cammino lungo il corridoio. Ti piace? La camera da letto è la mia passerella, schiaffeggiami, sono inchiodata alla porta. Bacio, morso, preliminari I miei polmoni tormentati, fantasma tra le lenzuola.  So che se ti sto perseguitando, devi essere tu a perseguitare me. La mia lingua malvagia, dove sarà? So che se ti sto prendendo in giro, anche tu devi esserlo con me
È quello che vediamo. Lo so se ti sto perseguitando, devi perseguitarmi. È dove andiamo, è dove saremo.” Proprio questi erano i versi cantati di sottofondo. Britney è stata accusata di essere “un’illuminata come Beyoncé” ma le critiche peggiori sono state sul balletto, e Britney non le ha mandate giù, dato che ha passato una vita intera ballando sul palco: “Che coreografia inquietante.” “Britney non sa più ballare.” Tanto che la coreografia – che doveva essere giustamente inquietante, visto il tema su cui ballava cantato da Beyoncé è stata rimossa dai social. In un primo momento Britney ha bloccato i commenti sul post, poi ha rimosso completamente la coreografia da Instagram.

La cantante era stanca degli attacchi di bullismo da social, dove veniva criticata dai suoi fan e dagli haters, e ha capito che tramite i social diventava vulnerabile e poteva essere ferita. Anche da persone famose. Ecco perché, subito dopo aver detto addio alla musica, informando tutti, si è ritirata completamente da Instagram. Il fenomeno di Britney Spears non esisterà più, ma esiste ancora – di fatto – con le canzoni del passato, e ha inciso molto sul mondo della musica, dagli anni ’90 ad oggi. Ricordiamo che Britney continua a scrivere come Ghostwriter (cioè viene pagata per quello che scrive, ma il suo nome non viene inserito nei credits delle canzoni, quindi non riceve royalty) e scriverà canzoni magari anche per il/la nostro/a artista preferito/a, ma noi non lo sapremmo mai… Rimarrà comunque una leggenda.

Secondo voi, questa è la fine del capitolo Britney Spears, durato oltre 20 anni?

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello