Taylor Swift contro Kim Kardashian: “thanK you aIMee” audio, testo e traduzione

La canzone ha un titolo molto importante, ed è una revenge song contro una (dei tanti) detrattori della cantante…


Una canzone country folk, con degli accenni pop-rock, “”thanK you aIMee” è una delle canzoni che più hanno attirato i fan di Taylor Swift, poiché lei stessa in un’intervista con Jimmy Fallon aveva dichiarato di inserire easter-egg anche nei titoli delle canzoni, oltre che nei video. Le lettere scritte in maiuscolo, formano il nome di KIM, Kardashian ovviamente. In un verso Taylor canta: “And it wasn’t a fair fight or a clean Kill everytime that aIMee stomped across my grave” ad 1:20 del lyric video, e vediamo proprio le lettere K di “kill”e “IM” di “aIMee” in mauiscolo…

 

 

(screenshot tratto dal lyric video del brano)

Kim Kardashian non ha tardato a replicare: “Taylor dovrebbe superarlo, andare avanti”. ha risposto, poco dopo l’uscita dell’album e i tweet virali. La canzone ha anche riportato alla luce la vicenda, facendo perdere 100.000 followers a Kim Kardashian su Instagram.

Ma cosa avrebbe fatto esattamente la viziata ereditiera Kardashian per scatenare l’ira di Taylor? In primo luogo è l’ex-moglie di Kanye West, che aveva infangato Taylor nel 2009, quando lei ricevette il suo premio per il miglior video. Lui salì sul palco dicendo che non lo meritava e che quel premio spettava a Beyoncé, con la folla che iniziò a mormorare a voce alta, e Beyoncé che venne inquadrata mentre rideva e piangeva dal ridere. In seguito Beyoncé disse di averlo fatto per l’imbarazzo, e non per prendere in giro Taylor.

Ricordiamoci che Taylor non aveva ancora avuto una  numero #1 (la sua prima numero #1 arrivò nel 2012) sebbene fosse considerata “La Fidanzatina d’America” non era ancora la star che generava quasi il 2% del PIL Statunitense.

Taylor si riappacificò con Kanye nel 2015, e anche con Kim, ma poi venne tradita. La stessa Kardashian dichiarò di non aver nulla contro la Swift.

Ma Kim ha anche fatto altri sgarbi a Taylor: la famosa telefonata registrata e poi ritagliata nel 2016 per il singolo di Kanye West “Famous” emersa solo nel 2020; telefonata registrata da Kim Kardashian che non voleva che Taylor Swift avesse più successo del marito, e poi accuratamente ritagliata dall’ereditiera per far passare Taylor come una bugiarda, in un tentativo fallito di affossare la sua carriera, ma riuscendo comunque a rallentarla: questo e altri inconvenienti – in particolare questo – hanno fatto naufragare l’album “Karma” del 2016, e sebbene Taylor abbia recuperato la title-track nel 2022, e abbia accennato all’album nel video di “The Man” quest’ultimo è inedito, ed è nato “Reputation” un gioiellino che mischia musicalità -allora- insolite per Taylor: rap, rock, dark-pop e musica elettronica.

Kim ha anche parlato male di Taylor in diverse interviste, continuando a difendere il marito e a darle della bugiarda, l’ha chiamata “serpente, vipera e lingua biforcuta”, e Taylor ha scelto proprio il serpente per pubblicizzare la sua Reputation Era. Va poi considerato che ha anche dichiarato “Fa cose malvagie, punge come uno scorpione! Davvero se ce l’hai nella scarpa ti punge!” E così nasce la prima canzone esplicita di Taylor “I Did Something Bad”.

Io stesso in un articolo scrissi come titolo “Taylor Swift è sopravvissuta al bullismo” quindi non c’è da stupirsi se Taylor chiama Kim “bulla”.

Kim Kardashian pagò i critici contro Taylor

Taylor considerava misogino il testo della canzone dell’ ex marito della Kardashian e sentiva che Kanye West si prendeva ingiustamente il merito del suo successo. Diversi mesi dopo, Kim ha pubblicato estratti modificati di un video in una sua storia su Snapchat , mostrando una telefonata tra Kanye e Taylor che suggeriva che la cantante approvasse il testo offensivo e misogino. La versione completa del video è successivamente trapelata nel 2020, dimostrando che Swift alla fine non approvava nessuno dei testi del rapper.

Subito dopo la storia di Kardashian su Snapchat, Taylor Swift ha sostenuto la sua innocenza e ha denunciato la pubblicazione fuori contesto del video, ma è stata comunque criticata dai media come “falsa e calcolatrice”. Taylor ha anche dichiarato che “l’odio scatenato nei miei confronti è ingiusto”.  Al termine della Reputation Era , Taylor Swift ha detto poco di Kardashian fino alla sua intervista del 2023 per “Persona dell’anno” di Time . Swift ha definito le azioni di Kardashian “una cornice completamente inventata, in una telefonata registrata illegalmente, che Kim Kardashian ha modificato e poi pubblicato per dire a tutti che ero una bugiarda”. Lo stesso anno, alcune testate giornalistiche musicali si scusarono con diverse star, ammettendo di aver scritto contro di loro su pagamento. Gli unici nomi che vennero fatti furono quello di Katy Perry e di Christina Aguilera, ma un giornalista anonimo ammise: “Qualcuno mi aveva pagato per accusare la star mondiale più famosa del momento di essere una bugiarda” (fonte: New York Post). Quando la telefonata trapelò, nel 2020, alcuni dissero che sapevano già da prima che era stata modificata da Kim, ma che non potevano opporsi all’ereditiera (erano dunque stati pagati?)

Stile musicale

“thanK you aIMee” è la 24esima traccia dell’album “The Tortured Poets Department: Anthology” ed è una canzone che parte come un folk, con una chitarra country e uno stile country-pop, con delle note rock presenti nel ritornello, dove la chitarra diventa strimpellante. La canzone è stata scritta da Taylor Swift con Aaron Dessner, e prodotta da i due scrittori insieme a Jack Antonoff.

Taylor nel ponte spiega anche che ha volutamente cambiato il nome di questa misteriosa persona in aIMee perché “Non penso che tu sia cambiata molto. Quindi ho cambiato il tuo nome e ogni indizio che lo definisce”. Ora però Taylor ringrazia questa bulla, perché l’ha resa più forte e l’ha fatta guarire, portandola al successo facendole del male.

TESTO

When I picture my hometown
There’s a bronze spray-tanned statue of you
And a plaque underneath it
That threatens to push me down the stairs at our school
And it was always the same searing pain
But I dreamed that one day, I could say
All that time you were throwing punches
I was building something
And I can’t forgive the way you made me feel
Screamed, “Fuck you, Aimee” to the night sky
As the blood was gushing
But I can’t forget the way you made me heal
And it wasn’t a fair fight, or a clean kill
Each time that Aimee stomped across my grave
And then she wrote headlines in the local paper
Laughing at each baby step I’d take
And it was always the same searing pain
But I prayed that one day, I could say
All that time you were throwing punches
I was building something
And I couldn’t wait to show you it was real
Screamed, “Fuck you, Aimee” to the night sky
As the blood was gushing
But I can’t forget the way you made me heal
Everyone knows that my mother is a saintly woman
But she used to say she wished that you were dead
I pushed each boulder up the hill
Your words are still just ringing in my head, ringing in my head
I wrote a thousand songs that you find uncool
I built a legacy that you can’t undo
But when I count the scars, there’s a moment of truth
That there wouldn’t be this if there hadn’t been you
And maybe you’ve reframed it
And in your mind, you never beat my spirit black and blue
I don’t think you’ve changed much
And so I changed your name and any real defining clues
And one day, your kid comes home singing
A song that only us two is gonna know is about you ’cause
All that time you were throwing punches
It was all for nothing
And our town, it looks so small from way up here
Screamed, “Thank you, Aimee” to the night sky
And the stars are stunning
‘Cause I can’t forget the way you made me heal
Everyone knows that my mother is a saintly woman
But she used to say she wished that you were dead
So I pushed each boulder up that hill
Your words were still just ringing in my head, ringing in my head
Thank you, Aimee
Thank you, Aimee

TRADUZIONE

Quando immagino la mia città
Vi è una tua statua di finto bronzo
E una targa sotto di essa
Che minaccia di buttarmi giù dalle scale della nostra scuola

Ed era sempre lo stesso scottante dolore
Ma ho sognato di poter dire un giorno

Tutte quelle volte che tu tiravi pugni, io stavo costruendo qualche cosa
E non posso perdonare il modo in cui mi hai fatta sentire
Ho urlato: “Fo**iti, Aimee” al cielo notturno mentre il sangue ribolliva
Ma non posso dimenticare il modo in cui mi hai fatta guarire

E non è stato uno scontro leale
O una morte pulita ogni volta che Aimee calpestava la mia tomba
E poi ha scritto sulle prime pagine
Del giornale locale, ridendo di ogni piccolo passo che facevo

Ed era sempre lo stesso scottante dolore
Ma ho pregato di poter un giorno dire

Tutte quelle volte che tu tiravi pugni, io stavo costruendo qualche cosa
E non vedevo l’ora di dimostrarti che era vero
Ho urlato: “Fo**iti, Aimee” al cielo notturno mentre il sangue ribolliva
Ma non posso dimenticare il modo in cui mi hai fatta guarire
Tutti sanno che mia madre è una santa donna
Ma era solita dire che sperava che tu fossi morta
Ho spinto ogni macigno sulla collina
Le tue parole risuonano ancora nella mia testa, risuonano nella mia testa

Ho scritto un migliaio di canzoni che tu trovi noiose
Ho costruito un patrimonio che non puoi disfare
Ma quando conto le cicatrici, vi è un momento di verità
Non ci sarebbe tutto questo se non ci fossi stata tu

E forse lo hai rielaborato
E nella tua mente, non pesti a sangue il mio spirito
Non penso che tu sia cambiata molto
Quindi ho cambiato il tuo nome e ogni indizio che lo definisce
E un giorno, tuo figlio tornerà a casa cantando
Una canzone che soltanto tu ed io sappiamo che parla di te, perché

Tutte quelle volte che tu tiravi pugni, era tutto invano
E la nostra città, sembra così piccola da quassù
Ho urlato: “Grazie, Aimee” al cielo notturno e le stelle sono bellissime
Perché non posso dimenticare il modo in cui mi hai fatta guarire
Tutti sanno che mia madre è una santa donna
Ma era solita dire che sperava che tu fossi morta
Perciò ho spinto ogni macigno su quella collina
Le tue parole risuonavano ancora nella mia testa, risuonavano nella mia testa

Grazie, Aimee
Grazie, Aimee

E voi cosa pensate della canzone che Taylor ha dedicato a (Kim Kardashian) Aimee? Fatemelo sapere in un commento

Questo articolo ha 2 commenti.

    1. Dato che tu distruggevi quello che facevo su wikia e io lo rifacevo, e ne hai fatte tante, e adesso sei sbucato fuori dal nulla, ti voglio proprio dedicare questa canzone, essere misterioso.
      “Tutte quelle volte che tu tiravi pugni, io stavo costruendo qualche cosa
      E non posso perdonare il modo in cui mi hai fatto sentire
      Ho urlato: “Fo**iti, Annoo” al cielo notturno mentre il sangue ribolliva
      Ma non posso dimenticare il modo in cui mi hai fatto guarire
      Tutte quelle volte che tu tiravi pugni, era tutto invano
      E la nostra città, sembra così piccola da quassù
      Ho urlato: “Grazie, Annoo” al cielo notturno e le stelle sono bellissime
      Perché non posso dimenticare il modo in cui mi hai fatto guarire.”
      Sì, perché io sono grato anche alle persone negative, mi hanno aiutato a crescere.
      Detto questo, io non ti conosco, quindi non capisco perché mi stalkeri su wikia e sul blog, e probabilmente sui social.
      Un saluto e buonanotte,
      Ciao 🙂
      (Leggi la rubrica dei problemi mentali, l’ossessione non è proprio sana 😛 )

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello